Dopo l’amore

Un ciuffo di capelli scuri ti cade sulle ciglia: si arriccia stremato, come un fiore a riposo dopo un vento forte.

Gli occhi, solitamente azzurri, si riempiono di un blu intenso, di mare di notte, di tregua dopo l’onda alta.

La pelle sa di buono, di nuvola stanca al crepuscolo che si appoggia morbida sulla notte.

Le labbra socchiuse respirano piano, sorridono con dolce fatica in risposta alle mie, come se la vita intera si fosse appena concentrata tutta lì: il sole, la luna e le stelle tutte.

Con la mano ti sfioro pianissimo… Tu non ti muovere, non cambiare espressione, resta così.
Ti sfioro pianissimo. Sento il mondo intero tra le dita.
Dio quanto sei bello.

Annunci

Un pensiero su “Dopo l’amore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...