La tua pelle è la mia

La mia pelle è la tua.

Come se non ci fosse più da esplorare, ma solo da intrecciarsi.

Corpi liquidi si fondono e trovano forma, nel perdere i propri confini e trovarli nell’altro.

Prendi le mie gambe e percorrile, stringi le mie braccia e non lasciarle, impazzisci nei miei occhi e tra i miei capelli.

Senti che sono qui? Mi senti? Senti che non abbiamo nulla da cercare oltre quel cuscino, oltre quel lenzuolo? Senti che è tutto qui, tutto ora? Lo senti?

Mi sono persa in te, mi sono trovata in te.

Annunci

2 pensieri su “La tua pelle è la mia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...